Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo - Re Bianco

Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo

Home » Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo

lvie-sine-requie-roma-larp-giochi-di-ruolo-live-crux-rubri-re-bianco

Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo

La situazione si è fatta particolarmente tesa nella comunità di San Cosma. L’adepto templare Alessandro da Rieti, della rocca di Avignone, e la cacciatrice di morti Caterina (di cui poco si conosce) si sono puntati le armi a vicenda. Lo stallo, venutosi a creare, ha causato un momento di gelo fra i membri della comunità. Ambo le parti desiderano il corpo non risvegliato della defunta Angelica, e nessuno dei due sembra non cedere di un passo. A quel punto, il portavoce del Vescovile ed i suoi Excubitores hanno reagito con velocità tempestiva puntando anche loro le armi verso i contendenti.

“Non roviniamo questo momento “d’idilliaca follia” per favore, non trasformiamo San Cosma in un cimitero!”. Dice il Portavoce con sicurezza guardando il Templare negli occhi, mentre la ragazza viene circondata dagli altri Excubitores.

I due si arresero e passarono la notte rinchiusi e sorvegliati a vista in stanze diverse, senza che nessuno potesse dire alcunché.

La “dama” ed il “cavaliere” andarono via all’alba. Anziché su di un cavallo bianco con solo l’amore ad avvolgergli il cuore, ebbero le manette ai polsi e tre Excubitor a scortarli per la lunga camminata verso la sede cardinalizia al Chateau d’Alemagne en Provance. Oltretutto il corpo venne requisito dal portavoce del Vescovo per portarlo al cospetto di sua Eminenza il Cardinal Brisson e il Dott. Sacchetti sperando che possano in qualche modo aiutare nella risoluzione di questo mistero.

Passarono i giorni finchè un messo, inviato direttamente dal Cardinale Brisson, passò per comunità di San Cosma per fornire aggiornamenti sugli ultimi avvenimenti. Entrambi gli arrestati sono stati rilasciati senza alcuna accusa a loro carico. Invece del corpo di Angelica, se ne sta occupando il Dottor. Sacchetti in persona. Sui risultati degli studi del dottore potrete essere messi al corrente solo con il consenso di sua Eminenza. Infine il Cardinal Brisson ha chiesto il massimo riservo su tutta la faccenda, ed il tono con cui il messo ha proferito queste ultime parole è suonato più come un ordine. Il messo è poi ripartito.

Re Bianco

Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo

Sine Requie Live Roma Crux Rubri: Epilogo